Processo Per Stupro (documentario streaming)

Un documentario di Loredana Dordi. Con Tina Lagostena Bassi. Italia, 1979.

Processo per stupro è un film del 1979 diretto da Loredana Dordi. Fu il primo documentario su un processo per stupro mandato in onda dalla RAI. Ebbe una vastissima eco nell’opinione pubblica relativamente al dibattito sulla legge contro la violenza sessuale.
La parte lesa nel processo filmato era una giovane di 18 anni, Fiorella (il cognome non è reso noto), che denunciò per violenza carnale di gruppo quattro uomini sulla quarantina, fra cui Rocco Vallone, un conoscente. Fiorella, lavoratrice in nero, dichiarò di essere stata invitata da Vallone in una villa di Nettuno per discutere una proposta di lavoro stabile come segretaria presso una ditta di nuova costituzione, e di essere stata sequestrata e violentata per un pomeriggio da Rocco Vallone stesso e da altri tre uomini. Gli imputati ammettono spontaneamente i fatti al momento dell’arresto; interrogati successivamente, negano tutto; in istruttoria, dichiarano che il rapporto era avvenuto dopo aver concordato con la ragazza un compenso di 200.000 lire. Dei quattro imputati, uno si rese latitante. Il processo fu reso difficile dal fatto che la vittima conosceva l’imputato principale e non presentava segni di percosse o maltrattamenti. L’avvocata Tina Lagostena Bassi era difensore di parte civile.

LINK FILM STREAMING

3 pensieri riguardo “Processo Per Stupro (documentario streaming)”

  1. che dire… grazie… che fonte inestimabile 🙂
    Per caso è possibile trovare “Il giovane Karl Marx” in italiano? E’ uscito nelle sale intorno a maggio e purtroppo l’ho perso, ho visto che c’è sottotitolato, ma in italiano sarebbe ancora meglio. Grazie 🙂

    1. grate a te per i complimenti 🙂 purtroppo il giovane marx in italiano ancora non si trova, appena possibile lo inseriremo. saluti 🙂

  2. Non so se gilda avrà modo di leggere il messaggio, comunque “Il giovane Karl Marx” lo mandano stasera -30 apr- alle 21,20 su rai3.
    Complimentoni per il sito, pieno di chicche interessantissime 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *